Il dentista: l’amico dei sorrisi dei bambini

Portare il proprio figlio/a per la prima volta dal dentista è, per ogni genitore, un passo che spesso viene vissuto con ansia perché, se non si sceglie una figura rassicurante, il bambino potrebbe uscire dallo studio portando con sé per tutta la vita “la paura del dentista”. NOI SIAMO SPECIALISTI IN SORRISI E QUELLI DEI BAMBINI CI STANNO PARTICOLARMENTE A CUORE.

Siamo specialisti nell’assistenza dentale della prima infanzia, cosi’ da contribuire ad un sano sviluppo del bambino avvalendoci di sensibilità e tecniche particolari non invasive: un percorso esperienziale nel fantastico mondo del sorriso che catturerà la curiosità dei bambini e tranquillizzerà i genitori accompagnatori.
Un ambiente rilassante, sereno e confortevole, una profonda attenzione al paziente ad e ai suoi sentimenti, sono elementi in grado di far crescere la fiducia ed instaurare nel tempo un ottimo rapporto medico-paziente.

A quale età è opportuno portare per la prima volta un bambino dal dentista?

Consigliamo di far controllare la dentatura del vostro bambino dal 3°/4° anno d’età, nel momento in cui i denti “da latte” sono ormai fuoriusciti ed è importante che rimangano sani fino a quando cadranno naturalmente per far spazio ai permanenti.


All’interno dell’odontoiatria, la pedodonzia è il ramo preposto alla cura dei denti e del cavo orale nei bambini. Un buon odontoiatra deve necessariamente conoscere ogni aspetto, ogni possibile patologia, ogni particolare caratteristica del cavo orale, fin dal suo primissimo sviluppo.
Espedienti quali giochi o regali possono essere utili per mettere a proprio agio i pazienti piu’ piccoli e timorosi e guadagnarsi la loro fiducia; altro aspetto molto importante è non sottovalutare l’intelligenza, la sensibilità e la capacità di percezione dei piccoli pazienti: per questo motivo l’esperto dello Studio Loiero passa molto tempo con i piccoli pazienti spiegando loro ogni mossa, mostrando loro ognuno degli strumenti che andranno ad utilizzare per metterli a loro agio ed in condizione di fidarsi abbandonando paure e timori.

Anche i genitori sono chiamati a fare la loro parte, cercando di preparare i proprio bambini all’ incontro con il dentista come una cosa necessaria ma piacevole, cosi’ da infondere loro sicurezza ed evitare di trasmettere le proprie paure.
E’ fondamentale evitare che un bambino si spaventi dal dentista: cio’ potrebbe pregiudicare seriamente la sua salute dentale negli anni a venire.